Benessere, salute e cambiamento

Nel nostro lavoro ci si rende conto che una buona parte dei “mali” del corpo scaturiscono da cattive abitudini di diversa natura: alimentare, motoria ecc. 

Come osteopata trovo sia doveroso andare alla ricerca di questi vizi e provare a responsabilizzare i miei assistiti in merito al proprio corpo. Il trattamento osteopatico è utile e benefico, ma funziona meglio se abbinato a una certa cura personale.

A volte, però, le persone sono restìe al cambiamento, piuttosto agognano LA soluzione, LA medicina, IL professionista o (peggio) IL dispositivo miracoloso che gli permetta di mantenere invariate le proprie abitudini.

Lo sappiamo, un cambiamento richiede molto impegno, soprattutto in questo momento storico in cui tutto è più difficile, ma a volte è necessario e non c’è medicina, osteopata o supereroe che possa rimpiazzarlo.

Ricordatevi che:

L’osteopata non è un farmaco, è un compagno di viaggio, una possibile guida.

Il benessere è un percorso, non un punto di arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *